Falerone

Falerone

Caro visitatore, il viaggio che ti proponiamo trasporterà la tua mente in luoghi lontani e ricchi di fascino. All’ingresso di Piane di Falerone ti accompagneremo a visitare  il Parco Archeologico dove sorge la città Romana Falerio Picenus, con il teatro (1) e la quercia (Roverella) che lo protegge ormai da secoli; l’anfiteatro (2) la cisterna (3), il tutto percorribile a piedi lungo un sentiero verdeggiante per un tempo massimo di 1 ora. Risalendo per via Pozzo si arriva a Falerone borgo Medioevale dove potrai ammirare la facciata della casa quattrocentesca di S.Paolino (4), il Museo Civico Archeologico (5), la Chiesa di S. Francesco (6)  dedicata al patrono di Falerone  San Fortunato, le Loggette dei Mercanti (7) e la Pinacoteca di S. Sebastiano (8). Scendendo a valle sull’altro versante si arriva alla suggestiva chiesa di S. Paolino (10)  di epoca longobarda, posta su un’altura con un panorama mozzafiato.

 


PARCO ARCHEOLOGICO “FALERIO PICENUS”
1 - TEATRO ROMANO


Località “Piane di Falerone”, via Pozzo.
INFO: Per aperture su richiesta, contatti per prenotazioni visite guidate, attivita didattiche e laboratori.     
Associazione Culturale “Minerva”
Tel. +39 333 5816389
minerva.falerone@libero.it
Comune di Falerone (Lun>Ven 09.00-13.00)
Tel. +39 0734 710750
segreteria@comunefalerone.it
ORARI:  01.10 - 31.05: festivi 15.30-18.30
Apertura a richiesta su prenotazione al di fuori dell’orario e dei giorni festivi.
01.06 - 14.07 | 16.08 - 30.09: Dom e festivi 16.00-19.00
15.07 - 15.08: tutti i giorni 16.00-19.00
*in caso di maltempo il teatro romano resterà chiuso.

INGRESSI: Biglietto intero cumulativo (Museo Archeologico e Teatro Romano), € 5,00,ridotto € 3,00


I° sec. a.C di epoca  Augustea di esso possiamo ancora ammirare i primi due ordini della cavea, l’orchestra e i due ingressi laterali il proscenio e quello che rimane dell’apparato scenico. Poteva  contenere 1600 posti a sedere. Al  tempo dei  Romani il Teatro  era un luogo di scambio intellettuale.


QUERCIA

Località “Piane di Falerone”, via Pozzo

Nei pressi del taetro romano.

Esagerata nelle dimensioni e negli anni ben 340.


2 - ANFITEATRO ROMANO

Località “Piane di Falerone”,
via Pozzo
Associazione Culturale “Minerva”

Tel. +39 333 5816389

minerva.falerone@libero.it

Comune di Falerone (Lun>Ven 09.00-13.00)

Tel. +39 0734 710750
ORARI: visitabile all’esterno


Situato nella zona occidentale dell’antica citta’, sono visibili alcuni settori del muro perimetrale, sufficienti tuttavia alla comprensione della poderosa struttura che poteva contenere fino a circa 5000 spettatori.

3 - CISTERNA
Località “Piane di Falerone”, via Pozzo
ORARI: visitabile all’esterno


Lungo il tratto Nord dell’antico cardo, ricalcato dall’attuale via del  Pozzo, sono visibili i resti dell’acquedotto, comunemente chiamato “ BAGNI DELLA REGINA” una struttura a pianta trapezoidale suddivisa in tre vasche, adibita alla distribuzione delle acque.


4 - CASA SAN PAOLINO

Associazione Culturale “Minerva”

Tel. +39 333 5816389

minerva.falerone@libero.it

Comune di Falerone (Lun>Ven 09.00-13.00)

Tel. +39 0734 710750

ORARI: visitabile all’esterno


Chiamata cosi probabilmente perche’ divenne l’abitazione del priore di S.Paolino. La facciata databile tra il 1400 ed il 1500 con ancora visibile un’immagine di S.Paolino fatta dipingere dal priore stesso sulla parete esterna entro un arco di linea gotica con cornice in bassorilievo in pietra.


5 - MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO 
ex  Convento di San Francesco
Piazza della Libertà, 1
INFO: Per aperture su richiesta, contatti per prenotazioni visite guidate, attivita didattiche e laboratori.   
Associazione Culturale “Minerva”
Tel. +39 333 5816389
minerva.falerone@libero.it
Comune di Falerone (Lun>Ven 09.00-13.00)
Tel. +39 0734 710750
segreteria@comunefalerone.it
ORARI: 01.10 - 31.05: festivi 15.30-18.30 apertura a richiesta su prenotazione al di fuori dell’orario e dei giorni festivi
01.06 - 14.07 | 16.08 - 30.09: Dom e festivi 16.00-19.00
15.07 - 15.08: tutti i giorni 16.00-19.00
INGRESSI: Biglietto intero cumulativo (Museo Archeologico e Teatro Romano): € 5,00, ridotto € 3,00

Situato nei rinnovati spazi dell’ex convento di S. Francesco conserva molti dei reperti recuperati durante le campagne di scavo condotte nell’antica citta’ di Falerio Picenus. Nel museo sono esposte statue, iscrizioni lapidee, tombe, elementi e decorazioni architettoniche che offrono al visitatore un quadro di conoscenze completo sull’area archeologica e sulla citta’ di Falerio.

6 - CHIESA DI SAN FRANCESCO (SAN FORTUNATO)

Associazione Culturale “Minerva”

Tel. +39 333 5816389

minerva.falerone@libero.it

Comune di Falerone (Lun>Ven 09.00-13.00)

Tel. +39 0734 710750


Chiesa di stile gotico-romanico costruita intorno al 1287. Nel tempo la chiesa ha subito diverse modifiche strutturali.  La torre campanaria è caratterizzata da una cuspide conica  costruita nel 1400. All’interno della chiesa sono custoditi: un dipinto su tavola di Vittore Crivelli, uno di Domenico Malpiedi  e uno realizzato probabilmente da Orfeo Presutti da Fano.


7 - LOGGETTE DEI MERCANTI

Associazione Culturale “Minerva”

Tel. +39 333 5816389

minerva.falerone@libero.it

Comune di Falerone (Lun>Ven 09.00-13.00)

Tel. +39 0734 710750
ORARI: visitabile all’esterno


Porticato utilizzato dai pellegrini per ripararsi dalle intemperie durante le fiere  paesane  del  bestiame,risalente al  XIII secolo.


8 - PINACOTECA SAN SEBASTIANO

Associazione Culturale “Minerva”

Tel. +39 333 581638
9
minerva.falerone@libero.it

Comune di Falerone (Lun>Ven 09.00-13.00)

Tel. +39 0734 710750

La ex chiesa ospita al suo interno un dipinto di Fra’ Marino Angeli raffigurante le stimmate di S.Francesco e S.Michele Arcangelo. L’autore fu attivo tra il 1433 ed il 1462. Inoltre sono esposti i dipinti raffiguranti S.Sebastiano,una crocifissione con S.Fortunato e Santa Lucia e un S.Nicola di Bari.


10 - CHIESA SAN PAOLINO

Associazione Culturale Minerva”
Tel. +39 333 5816389

minerva.falerone@libero.it

Comune di Falerone (Lun>Ven 09.00-13.00)

Tel. +39 0734 710750


E’ la piu’ antica costruzione ecclesiastica di Falerone, risalente al periodo dell’Alto Medioevo, probabilmente alla fase del dominio Longobardo. I simboli presenti all’interno sono tipicamente Longobardi come il cavallo, la stella a cinque punte, il  fiore della vita, vortex o ruota dell’eternita’ Armena.


 

Informazioni

Comune
Falerone
Dove
Piazza Libertà, 1
Tel.
+39 0734 710750